Ambito e definizioni

 

  1. Nei presenti Termini e condizioni, per "Apple" si intende Apple Computer International, Hollyhill Industrial Estate, Hollyhill, Cork, Irlanda, mentre per "Cliente" si intende il cliente. Per "Prodotto" si intende qualsiasi prodotto e per "Servizio" si intende qualsiasi servizio a pagamento o di altro tipo (esclusa la garanzia e il supporto telefonico) elencato in un preventivo ("Preventivo") inviato da Apple al Cliente, che Apple accetta di fornire al Cliente in base ai presenti Termini e condizioni. Alcuni Servizi, inclusi ma non limitati a AppleCare Protection Plan, sono soggetti a ulteriori Termini e condizioni, come previsto da Apple.

  2. Se il Cliente ha accettato, elettronicamente o tramite un accordo firmato con Apple, Termini e condizioni applicabili alla presente vendita di Prodotti e/o Servizi, tali Termini e condizioni ("Termini e condizioni specifici") si applicheranno alla vendita di tali Prodotti e/o Servizi. In caso di contraddizione, prevarranno Termini e condizioni specifici. Se non sono presenti Termini e condizioni specifici, i Termini e le condizioni qui contenuti, inclusa qualsiasi informazione resa disponibile tramite un hyperlink qui indicato (insieme "Termini e condizioni") si applicheranno a tutti i preventivi ("Preventivi") prodotti da Apple e costituiranno pertanto un contratto di vendita ("Contratto") stipulato tra Apple e il Cliente, indipendentemente dall'accettazione da parte del Cliente dei presenti Termini e condizioni tramite riconoscimento scritto, implicitamente o mediante accettazione dei Prodotti e/o dei Servizi qui di seguito. I Termini e condizioni costituiscono parte di qualsiasi ordine effettuato dal Cliente ("Ordine"). Eventuali termini o condizioni o ordini o altri documenti inviati dal Cliente non avranno alcuni tipo di efficacia o effetto. In particolare, l'accettazione da parte di Apple di un Ordine inviato dal Cliente non sarà considerata accettazione di termini e condizioni aggiuntivi o in conflitto. Apple rifiuta nello specifico eventuali termini e condizioni diversi o aggiuntivi proposti dal Cliente, a meno che tali termini e condizioni non siano reciprocamente accettati ai sensi della clausola 16.4.

 


 

Ordini

 

  1. In tutti gli Ordini deve essere riportato il Numero di preventivo univoco fornito nel Preventivo di Apple; in caso contrario, l'Ordine non potrà essere elaborato.

  2. Le informazioni contenute in un Preventivo o fornite al Cliente dagli agenti o dai dipendenti di Apple costituiscono un invito a trattare, ma non costituiscono un'offerta da parte di Apple per la fornitura di Prodotti e/o Servizi. Effettuando un Ordine, il Cliente presenta un'offerta ad Apple per l'acquisto di Prodotti e/o Servizi. Qualsiasi Ordine è soggetto all'accettazione da parte di Apple, che ha facoltà di declinarlo in tutto o in parte, per qualsiasi tipo di motivo lecito. Qualora Apple accetti l'Ordine del Cliente, informerà quest'ultimo dell'accettazione inviando una Conferma d'ordine.

  3. Pur impegnandosi in qualsiasi modo per fornire all'Acquirente i Prodotti e/o i Servizi elencati nella Conferma d'ordine, si possono verificare situazioni in cui Apple non è in grado di fornire tali Prodotti e/o Servizi, ad esempio perché (i) tali Prodotti e Servizi sono fuori produzione o non sono più disponibili oppure (ii) Apple non è in grado di procurarsi i relativi componenti oppure (iii) si è verificato un errore in merito al prezzo. In tali circostanze Apple contatterà il Cliente e suggerirà Prodotti o Servizi alternativi che questi può voler acquistare (a un prezzo uguale o diverso). In caso di errore relativo al prezzo, Apple comunicherà il prezzo corretto al Cliente. Se il Cliente non accetta la sostituzione proposta da Apple o la modifica di prezzo, Apple annullerà l'Ordine e rimborserà l'eventuale somma corrispostale dal Cliente in relazione all'Ordine. Ai sensi della clausola 14.5, il rimborso di tali somme rappresenterà nella sua interezza la responsabilità di Apple nei confronti del Cliente in caso di mancata consegna dei Prodotti da questi ordinati. Una volta inviata la Conferma d'ordine al Cliente, questi non può annullare l'Ordine.

 


 

Consegna e spedizione

 

  1. Ai sensi dei presenti Termini e condizioni, Apple fornirà al Cliente (ma non installerà) i Prodotti e/o Servizi indicati sull'Ordine di conferma.

  2. Le date di consegna che possono essere specificate sull'Ordine o sulla Conferma d'ordine, oppure in eventuali altre comunicazioni di Apple (che siano orali o per iscritto) sono solo delle stime.

  3. Apple potrà effettuare spedizioni parziali degli Ordini del Cliente, che dovranno essere fatturate separatamente e pagate alla scadenza. Eventuali ritardi nella consegna di qualsiasi tranche non solleveranno il Cliente dall'obbligo di accettare le consegne rimanenti. Apple non sarà responsabile dell'eventuale mancata riuscita della spedizione degli ordini completi o per eventuali ritardi nella spedizione.

 


 

Rischio e titolarità

 

  1. Se non diversamente comunicato da Apple per iscritto, la titolarità e il diritto di riprendere il possesso dei Prodotti acquistati da Apple rimane di quest'ultima fino a quando tutte le somme dovute dal Cliente ad Apple in relazione ai Prodotti saranno state pagate completamente. Apple può, a spese del Cliente, riprendere il possesso dei Prodotti. A tale scopo, il Cliente garantisce a Apple, o a qualsiasi parte da essa designata o che la rappresenti, il permesso irrevocabile di accedere ai locali in cui si trovano i Prodotti e, nel caso Apple scelga di farlo, ad agire in nome del Cliente. Finché la titolarità e i diritti relativi ai Prodotti saranno di proprietà di Apple, il Cliente dovrà conservare i Prodotti in modo tale da consentire la loro identificazione come tali e, se richiesto da Apple, l'identificazione dei Prodotti per Apple.

  2. Al momento della consegna dei prodotti al corriere da parte di Apple, il rischio di perdite o danneggiamento di tutti i Prodotti qui di seguito passerà al Cliente.

  3. Se non diversamente comunicato da Apple, si applicherà quanto segue. Per Prodotti spediti in conformità con le prassi standard di Apple in tutte le settimane eccetto le ultime due (2) di ogni trimestre fiscale durante il termine del presente Contratto, Apple emetterà dei crediti o sostituirà i Prodotti smarriti in transito o restituiti a causa di danni in transito.  Per Prodotti spediti in conformità con le prassi standard di Apple nelle ultime due (2) settimane di ogni trimestre fiscale durante la durata del presente Contratto, Apple emetterà dei crediti o sostituirà i Prodotti smarriti danneggiati in transito.  Al contrario, Apple fornirà un'assicurazione di terze parti per Prodotti danneggiati o smarriti in transito con l'Acquirente nominato come beneficiario in caso di perdita.  Quando i Prodotti non vengono spediti in conformità con le prassi standard di Apple, ma attraverso un corriere selezionato dal Cliente, Apple non emetterà crediti e non sostituirà i Prodotti smarriti o danneggiati in transito. Il Cliente manterrà un'assicurazione per i Prodotti dopo la consegna a questi da parte del corriere finché i Prodotti non verranno pagati completamente fino al valore di sostituzione totale dei Prodotti, annotando l'interesse di Apple sulla polizza.

 


 

Accettazione

 

  1. Se non diversamente concordato per iscritto, tutte le spedizioni (che per gli scopi della presente clausola dovranno includere i contenuti dei Prodotti imballati e gli imballaggi stessi, oltre al numero di questi ultimi) saranno ritenute avvenute correttamente e senza alcun danno a meno che al momento della spedizione il Cliente non specifichi sulla copia della documentazione di consegna l'ammanco o l'errore di consegna specifico o non informi per iscritto Apple di tale ammanco o errore entro quattordici (14) giorni dalla data di consegna originaria di tale spedizione. La mancata segnalazione ad Apple da parte del Cliente costituirà una rinuncia a tale risarcimento. In tutte le comunicazioni con Apple è necessario includere il Numero di preventivo univoco indicato nel Preventivo di Apple e la natura esatta della discrepanza tra l'ordine e la spedizione relativamente al numero o al tipo di Prodotti spediti. Per spedizioni insufficienti, Apple emetterà, a sua esclusiva discrezione, una spedizione in sostituzione o un credito a favore dell'account del Cliente qualora Apple abbia concesso condizioni di credito al Cliente entro trenta (30) giorni dalla ricezione della comunicazione scritta del Cliente.

 


 

Prezzo

 

  1. Il prezzo per Prodotti e Servizi sarà il prezzo indicato nella Conferma d'ordine. I prezzi includono il trasporto e l'assicurazione standard tramite un corriere selezionato da Apple.

  2. I prezzi non includono IVA o altre tasse o imposte locali (collettivamente "Tasse"). Tutte le eventuali tasse, dovute in ragione degli acquisti di seguito, saranno a carico del Cliente.

  3. Il Cliente, come importatore dei Prodotti, è responsabile del pagamento di tutti le imposte sul copyright, le tasse sul riciclaggio e altri oneri simili imposti sui Prodotti (o su parti di essi) o sui loro imballaggi dalle autorità centrali o locali, dalle società di raccolta o da altre istituzioni. Di volta in volta e in relazione a Prodotti specifici, Apple può comunicare di aver scelto di riferire all'ente di riferimento e/o di aver aderito a un programma, accordo o contratto collettivo a nome del Cliente. In tal caso, Apple può addebitare tali imposte, tributi o costi al Cliente sulle fatture del Prodotto. Oltre al pagamento delle tasse sul riciclaggio o tributi simili, le leggi locali o i programmi di riciclaggio possono richiedere agli importatori o ai membri del programma di rispettare alcuni requisiti relativi a ritiri, raccolta o riciclaggio. Il Cliente dovrà rispettare tali requisiti ed eventuali ulteriori requisiti secondo quanto comunicato da Apple di volta in volta.

 


 

Pagamento

 

  1. Tutte le somme verranno completamente pagate nella valuta della fattura senza detrazioni o compensazioni (prescritti per legge o di altro tipo) e in fondi disponibili. Apple si riserva il diritto di compensare eventuali somme dovute da Apple al Cliente contro eventuali somme dovute ad essa dal Cliente. Tutte le fatture devono essere pagate entro i termini concordati con Apple. Qualora al Cliente non sia stata accordata alcuna facilitazione di credito o qualora questa sia stata ritirata (ad assoluta discrezione di Apple) il pagamento verrà richiesto completamente in fondi disponibili prima della spedizione. Per ulteriori informazioni riguardo ai metodi di pagamento, fare clic qui.

  2. A discrezione di Apple, le spedizioni potranno essere effettuate secondo le condizioni di credito che stabilirà di accordare al Cliente al momento dell'accettazione dell'ordine. Per ulteriori informazioni riguardo alla politica di credito di Apple, fare clic qui.

  3. Qualora Apple abbia fondati motivi di credere che il Cliente non adempirà alle presenti condizioni di pagamento o alle condizioni di pagamento concordate, Apple avrà il diritto di posticipare o di rifiutare la consegna di un Ordine.

  4. Sulle somme scadute verranno addebitati interessi aggiuntivi al tasso di interesse (computato giornalmente per ogni giorno di ritardo del pagamento) del tasso interbancario di offerta di un mese prevalente nel paese di pagamento più l'8% per anno a carico dell'Acquirente in aggiunta.

 


 

Protezione dei dati

 

  1. Effettuando un Ordine, il Cliente accetta e riconosce che Apple può memorizzare, elaborare e utilizzare i dati raccolti dal Modulo d'ordine del Cliente o dell'Ordine telefonico/via fax/via e-mail allo scopo di elaborare l'Ordine. Apple può anche condividere tali dati a livello globale all'interno del gruppo di società Apple. Tutte le società Apple proteggeranno le informazioni del Cliente conformemente alle Norme Apple sulla tutela della privacy disponibili qui

  2. Apple lavora con altre società che le sono di supporto nella fornitura di Prodotti e servizi al Cliente. Per ulteriori informazioni su come Apple può condividere i dati del Cliente con tali società, fare clic qui.

  3. Se il Cliente desidera accedere alle informazioni conservate da Apple e che lo/la riguardano, oppure desidera effettuare modifiche o non desidera ricevere informazioni da Apple o da società di terze parti, è necessario che il Cliente contatti il responsabile europeo per i dati di Apple all'indirizzo privacy-euro@apple.com,

 


 

Diritti proprietari

 

  1. Il Cliente non può utilizzare il nome, il logo, i marchi registrati, i nomi depositati, l'immagine commerciale, il design, lo stile e il tono di Apple o altri diritti proprietari (insieme "Diritti proprietari") in nessuna pubblicità, comunicazione, pubblicazione o altra opera senza previo permesso scritto di Apple. Il Cliente non deve rimuovere, confondere, deturpare, coprire o alterare nessun marchio Apple o altri marchi né aggiungere marchi Apple o altri marchi a qualsiasi materiale fornito da Apple né ad altri Prodotti o ai loro imballaggi. Nessun Cliente né i suoi agenti possono registrare o utilizzare marchi registrati che possano causare confusione con i Diritti proprietari di Apple.

 


 

Licenza software

 

  1. In questo Contratto, per "Software" si intende qualsiasi Prodotto che sia software, inclusi senza limitazioni sistemi operativi, software in pacchetto, software indipendenti e software scaricabili.

  2. È responsabilità del Cliente accertarsi che eventuali soluzioni Software o di Prodotto ordinate dal Cliente stesso siano idonee ai suoi requisiti e che siano compatibili con i sistemi esistenti (hardware e software) e le prassi del Cliente.

  3. Il Cliente riconosce che i prodotti spesso contengono non solo hardware ma anche software, inclusi ma non limitati ai sistemi operativi e le applicazioni. Tale software può essere incluso in ROM o chip semiconduttori incorporati nell'hardware o può essere contenuto separatamente su dischi o su altri supporti. Tale software è proprietario, protetto da copyright e può anche contenere segreti commerciali di valore ed essere protetto da brevetti. Il Cliente, come utente finale, dispone di licenza per l'utilizzo di qualsiasi software contenuto in tali Prodotti, in base alle condizioni di licenza che accompagnano il Prodotto, se presenti, e al brevetto, marchio registrato, copyright e altre leggi sulla proprietà intellettuale applicabili. L'Acquirente non può separare l'eventuale licenza per utente finale da un Prodotto Software.

  4. Tutti i Software sono concessi in licenza al Cliente sulla base dei Termini e condizioni dei contratti di licenza applicabili che accompagnano i Software. In aggiunta a qualsiasi obbligo o limitazione previsti nel contratto di licenza accompagnatorio, il Cliente non può copiare un Software tranne che per scopi di back-up o archiviazione e deve apporre prontamente su ciascuna di tali copie le stesse notifiche di proprietà o di copyright apposte sull'originale. Tranne che nei limiti concessi dalla legge, il Cliente non deve duplicare, disassemblare, decompilare, decodificare, modificare, creare opere derivate o cambiare altrimenti un Software o la sua struttura. Il Cliente può utilizzare i Software incorporati o inclusi nell'imballaggio con un Prodotto hardware esclusivamente se collegati all'utilizzo autorizzato di tale Prodotto hardware e non avrà altri diritti relativamente al Software.

 


 

Controllo delle esportazioni

 

  1. Il Cliente dovrà rispettare tutte le leggi, i regolamenti e gli ordinamenti degli Stati Uniti, dell'Organizzazione delle Nazioni Unite e degli stati membri dell'Unione Europea e dell'Associazione europea di libero scambio, applicabili all'esportazione, alla ri-esportazione, al trasferimento e alla rivendita dei prodotti o alla fornitura di servizi e dati tecnici correlati ("Leggi sulle esportazioni").  L'Acquirente (i) non renderà disponibili i Prodotti o i Servizi in alcun paese contravvenendo alle Leggi sulle esportazioni o a qualsiasi altra legge e (ii) non renderà disponibili i Prodotti o i Servizi in un paese per il quale è richiesta una licenza di esportazione o un'altra approvazione governativa, senza prima aver ottenuto tutte le licenze e le approvazioni necessarie.

 


 

Garanzia

 

  1. Garanzia limitata di un (1) anno sui Prodotti hardware a marchio Apple – Tutti i prodotti Hardware a marchio Apple dispongono di una garanzia limitata di un anno contro i difetti dei materiali e di fabbricazione. I Termini e condizioni della garanzia, che costituiscono parte e sono incorporati in questo Contratto per riferimento, sono disponibili on-line agli URL seguenti:
    1. Garanzia limitata di un anno per i nuovi prodotti tranne iPod e iSight disponibile
    2. Garanzia limitata di un anno per iPod e iSight disponibile qui

  2. Tali Termini e condizioni della garanzia sono inoltre contenuti nella confezione dell'hardware Apple. La garanzia limitata Apple copre soltanto i prodotti hardware a marchio Apple. Non copre Software, Servizi o prodotti e/o servizi di terze parti. L'Acquirente non avrà diritto a inoltrare alcuna richiesta di risarcimento nei confronti di Apple per quanto riguarda la violazione della garanzia limitata di Apple a meno che la richiesta non venga inoltrata entro due (2) mesi da quando il difetto viene scoperto o se ne viene a conoscenza. Apple non si assume responsabilità per la perdita di dati causata da interventi in garanzia. Per ulteriori informazioni sugli interventi in garanzia di Apple, fare clic qui

  3. Software Apple – L'unica garanzia, se presente, per i Software Apple acquistati secondo il presente Contratto sarà secondo quanto stabilito nel contratto di licenza software o nella documentazione che accompagna ogni Software Apple.

  4. Prodotti (hardware e software) e servizi di terze parti – Tutti i prodotti (inclusi i prodotti non a marchio Apple contenuti in pacchetti o promozioni di prodotto) e i servizi di terze parti sono venduti nelle condizioni in cui si trovano ("as is") e senza garanzia da Apple, ma possono essere accompagnati da una garanzia del produttore, come previsto in eventuali documentazioni o contratti di licenza che accompagnano tali prodotti e/o servizi. Per ulteriori informazioni, fare clic qui

  5. APPLE NON OFFRE ALTRE GARANZIE AL CLIENTE, NÉ ESPRESSE NÉ IMPLICITE, IN MERITO AI PRODOTTI E SERVIZI NEI LIMITI MASSIMI CONSENTITI DALLA LEGGE, APPLE DECLINA SPECIFICATAMENTE LE GARANZIE IMPLICITE DI COMMERCIABILITÀ E IDONEITÀ A UNO SPECIFICO SCOPO, OLTRE A OGNI GARANZIA PRESCRITTA PER LEGGE SUI VIZI OCCULTI.

 


 

Supporto telefonico/Come contattare Apple

 

  1. Per ulteriori informazioni, fare clic qui

 


 

Limitazione della responsabilità

 

  1. I presenti Termini e condizioni rappresentano nella loro interezza gli obblighi e le responsabilità di Apple in materia di fornitura dei Prodotti (ed esecuzione del supporto telefonico e degli interventi in garanzia) e dell'esecuzione dei Servizi.

  2. Non ci sono garanzie, condizioni o altri termini che vincolano Apple se non quelli espressamente elencati nel Contratto.

  3. Ai sensi della clausola 14.5, la massima responsabilità complessiva di ciascuna parte verso l'altra riguardo a ogni richiesta di qualsiasi tipo in base o relativa al presente Contratto, che sia per contratto, garanzia, condizione, responsabilità civile, responsabilità oggettiva, legge o altro, SARÀ LIMITATA ALLA SOMMA PAGATA A APPLE PER IL PRODOTTO O IL SERVIZIO IN QUESTIONE. IN NESSUN CASO I RIMBORSI, CHE SIANO BASATI SU UNA SINGOLA RICHIESTA O SU PIÙ RICHIESTE, POTRANNO SUPERARE I CENTOMILA EURO (100.000 €).

  4. Ai sensi della clausola 14.5, IN NESSUN CASO, SIA COME RISULTATO DI UNA VIOLAZIONE DI CONTRATTO, GARANZIA, CONDIZIONE, RESPONSABILITÀ CIVILE, RESPONSABILITÀ OGGETTIVA, LEGGE O DI ALTRO, CIASCUNA PARTE SARÀ RESPONSABILE VERSO L'ALTRA PER QUALSIASI DANNO SPECIALE, CONSEGUENTE, INCIDENTALE O INDIRETTO (INCLUSA LA PERDITA DI PROFITTI O UTILI COMMERCIALI, LA PERDITA DI CONTRATTI, DI DATI, L'INTERRUZIONE D'USO, L'INDISPONIBILITÀ DEI DATI E IL COSTO DELL'APPROVVIGIONAMENTO DI BENI SOSTITUTIVI) O PER DANNI PUNITIVI O ESEMPLARI. Le limitazioni stabilite nelle clausole 14.3 e 14.4 non verranno applicate a (i) eventuali richieste di risarcimento da parte di Apple al Cliente per la violazione dei diritti della proprietà intellettuale o (ii) per il pagamento della somma dovuta a Apple dal Cliente per i Prodotti e Servizi acquistati in base al presente Contratto. I MEZZI STABILITI NEL PRESENTE CONTRATTO SARANNO GLI UNICI ED ESCLUSIVI MEZZI DEL CLIENTE PER EVENTUALI RICHIESTE DI RISARCIMENTO DIRETTE A APPLE IN BASE O CORRELATE AL PRESENTE CONTRATTO. Il Cliente rinuncia e cede qualsiasi diritto o richiesta di risarcimento che possa derivare dal rifiuto di Apple di accettare l'Ordine del Cliente.

  5. Nel Contratto niente limita o esclude la responsabilità di Apple (i) per morte o lesioni personali causate da negligenza da parte di Apple, (ii) per frode, (iii) per qualsiasi violazione degli obblighi implicati dalle leggi nazionali obbligatorie applicabili o (iv) qualsiasi responsabilità che non è possibile escludere per legge. In particolare, se il presente Contratto viene impugnato perché costituisca una fornitura di beni o servizi verso un "consumatore" da un giudice competente nella giurisdizione del Cliente per l'applicazione dei principi obbligatori del diritto del consumatore in tale giurisdizione ("Diritto del consumatore vigente"), niente di quanto contenuto nel presente Contratto esclude o limita i diritti del Cliente in relazione ai Prodotti e ai Servizi da fornire in base al Contratto, laddove questa azione sia illecita ai sensi del Diritto del consumatore vigente.

  6. Eventuali garanzie, condizioni o altri termini in merito ai Prodotti e Servizi che potrebbero essere altrimenti impliciti o incorporati nel Contratto per legge, diritto consuetudinario o altre leggi applicabili nel paese in cui sono stati acquistati i Prodotti e Servizi o in altro modo (inclusi senza limitazioni i termini impliciti in fatto di qualità, difetti nascosti, adeguatezza allo scopo, cura ragionevole e abilità) sono espressamente esclusi nella misura massima consentita dalla legge.

 


 

Legislazione di riferimento/Giurisdizione

 

  1. Il presente Contratto, in tutti i suoi aspetti, sarà disciplinato da e interpretato secondo le leggi della Repubblica d’Irlanda e le parti si rimettono all'esclusiva giurisdizione dei tribunali della Repubblica d’Irlanda. Fermo restando quanto sopra, Apple si riserva il diritto di istituire procedimenti contro il Cliente nei tribunali che hanno giurisdizione nel luogo in cui il Cliente ha la propria residenza o in qualsiasi altra giurisdizione in cui si verifichi un danno a Apple.

 


 

Termini generali

 

  1. Forza maggiore - Tranne che per i requisiti relativi al pagamento alla scadenza, nessuna parte sarà responsabile per eventuali ritardi o mancanze nel rispetto degli obblighi del presente Contratto, dovuti a circostanze impreviste o a cause che esulano dal controllo di tale parte. Nel caso si verifichi tale eventuale ritardo, l'esecuzione dell'obbligo interessato sarà sospesa per un periodo di tempo pari al tempo del ritardo, salvo nel caso in cui questo si protragga per più di due (2) mesi. Apple può scegliere di concludere il presente Contratto con effetto immediato senza incorrere in alcuna responsabilità.

  2. Nessuna rinuncia – La rinuncia di una delle parti verso eventuali inadempienze dell'altra non costituirà rinuncia verso inadempienze successive di tale altra parte, dello stesso o di diverso tipo.

  3. Separabilità – Qualora nel presente Contratto una qualunque delle clausole, in tutto o in parte, fosse ritenuta inapplicabile o nulla da un tribunale di giurisdizione competente, tale clausola sarà applicabile nella sua massima estensione possibile o ammessa e il presente Contratto verrà corretto, se possibile, per fornire il massimo effetto all'intento originale e all'effetto economico delle parti riguardo alla clausola inapplicabile e le parti rimanenti del Contratto rimarranno pienamente applicabili ed effettive.

  4. Nessuna assegnazione – Il Cliente non può assegnare il presente Contratto né alcun Ordine ad esso correlato e non può delegare i propri doveri stabiliti dal Contratto senza previo consenso scritto di Apple, che non lo negherà senza ragione. Apple può assegnare il Contratto senza consenso del Cliente, purché tale assegnazione sia rivolta a una società affiliata che fa parte del gruppo di società Apple.

  5. Modifiche - Nessuna modifica al presente Contratto sarà vincolante a meno che non sia messa per iscritto e firmata da un rappresentante autorizzato di ciascuna parte.